Bruxelles risponde ai trattori con le semplificazioni. Possibili modifiche alla PAC

Agricoltura - Photo credit: Foto di Freddy da PixabayIn un documento inviato alla presidenza belga del Consiglio la Commissione europea ha raccolto una serie di proposte di semplificazione per ridurre gli oneri amministrativi a carico degli agricoltori. Una risposta alla protesta dei trattori, che lunedì 26 febbraio sarà al centro del Consiglio Agrifish. Sul tavolo dei ministri UE possibili modifiche ai regolamenti di base dell'attuale Politica agricola comune, ma anche una prima riflessione su altre norme - come quella sul ripristino della natura - che dopo le elezioni europee di giugno e l'avvio della nuova legislatura potrebbero andare incontro a un processo di revisione.

Più incentivi e ritiro regolamento SUR: Bruxelles prova a placare la protesta dei trattori

Cosa prevede la revisione del regolamento sulla rete transeuropea dei trasporti o TEN-T

Consultazione regolamento reti ten-tVia libera della commissione Trasporti del Parlamento europeo all'accordo provvisorio sulle norme per la rete transeuropea dei trasporti (TEN-T). Obiettivo: costruire una TEN-T sostenibile e resiliente, anche attraverso incentivi per aumentare l’uso di forme di trasporto più sostenibili e per migliorare la multimodalità all’interno del sistema di trasporto europeo.

Mobilità sostenibile, al via il percorso di transizione per l'ecosistema industriale europeo

Costi semplificati per i progetti di ricerca finanziati da FESR e PNRR

Ricerca - Photo credit: Foto di Michal Jarmoluk da PixabayAtteso a breve in Gazzetta ufficiale il decreto interministeriale MIMIT-MUR del 4 gennaio 2024 che aggiorna le tabelle standard dei costi unitari per le spese di personale nell'ambito di progetti di ricerca, sviluppo e innovazione finanziati dal PN RIC 2021-2027, dai Programmi operativi FESR 2021-27 e dal PNRR.

Guida al PN Ricerca, Innovazione, Competitività - PN RIC 2021-2027

Cosa prevede l’accordo sul regolamento europeo sulle attività di rating ESG

ESG - Foto di Alena Koval da PexelsConsiglio e Parlamento europeo hanno raggiunto un accordo provvisorio sul regolamento riguardante le attività di rating ambientali, sociali e di governance (ESG), che mira a rafforzare la fiducia degli investitori nei prodotti sostenibili.

SACE: nasce 'Green Push', la soluzione per valorizzare l’export Made in Italy nella transizione ecologica

ANAC lancia la consultazione sul Bando tipo per i servizi di ingegneria e architettura

Foto di Alexandr Podvalny da PexelsGli stakeholders interessati a dire la loro sullo Schema di Bando tipo per l’affidamento dei servizi di ingegneria e architettura, predisposto dall’’ANAC, possono inviare le proprie osservazioni entro il 1° marzo 2024.

Cosa prevede il nuovo Codice appalti

Verso una riduzione delle emissioni per i veicoli pesanti

Autotrasporto - Foto di Marcin Jozwiak da PexelsI negoziatori di Parlamento e Consiglio trovano un accordo provvisorio sul regolamento per fissare standard di CO2 per i veicoli pesanti dal 2030 in poi e ridurre ulteriormente le emissioni nel settore del trasporto su strada introducendo nuovi obiettivi per il 2030, il 2035 e il 2040. 

Le regole UE per diffondere sistemi di trasporto intelligenti

Pubblicità bandi di gara: dal 2024 stop alla Gazzetta, si passa al sito ANAC

Foto di cottonbro da PexelsCon l’arrivo del nuovo anno, cambiano le modalità di pubblicità legale dei bandi di gara. Dal 1° gennaio 2024, infatti, le stazioni appaltanti dovranno usare la Banca dati ANAC e non più la Gazzetta ufficiale (GURI).

Cosa prevede il nuovo Codice Appalti?

Appalti digitali: dal 1° gennaio si entra in una nuova era

Foto di ThisIsEngineering da PexelsE’ iniziato il countdown per il passaggio alla completa digitalizzazione degli appalti. A partire dal 1° gennaio 2024, infatti, si passerà non solo all’integrale dematerializzazione delle gare ma anche (e soprattutto) all'interoperabilità tra piattaforme certificate grazie all’entrata in funzione della Piattaforma dei Contratti Pubblici dell’ANAC.

Cosa prevede il nuovo Codice appalti?

Ddl ricostruzione post-calamità: come funzioneranno i contributi ai privati?

Sisma 2016 - Photo credit: Foto di Angelo Giordano da PixabayIl Consiglio dei Ministri (CdM) ha approvato in via definitiva il Disegno di Legge (DdL) sulla ricostruzione post-calamità, che definisce le procedure e le misure da adottare per la ricostruzione (privata e pubblica) dei territori colpiti da eventi calamitosi. Tra le novità principali rispetto a quanto avviene finora, la spinta verso un sistema assicurativo così da contenere gli impatti della ricostruzione sul bilancio dello Stato.

Decreto Ricostruzione: le novità su imprese e contributi

Dal 1° dicembre addio all'Agenzia per la Coesione territoriale

Ministro Fitto - Copyright: Foto del Dipartimento per le Politiche EuropeePubblicato il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 novembre 2023 che, in attuazione di quanto previsto dal decreto PNRR Ter, trasferisce tutte le funzioni dell'Agenzia per la coesione territoriale, così come le sue risorse umane, strumentali e finanziarie, al Dipartimento per le politiche di coesione, ribattezzato dal Dpcm "Dipartimento per le politiche di coesione e per il Sud".

Ok al decreto PNRR 3: cambia la governance della Politica di Coesione

Le FAQ del Fisco sul nuovo patent box

Patent box - Photo credit Pavel Danilyuk via PexelsL'Agenzia delle Entrate fa chiarezza sulla documentazione necessaria per rispettare la nuova disciplina del patent box introdotta dal decreto Fiscale (dl n. 146-2021). Ecco come funziona l'agevolazione per le spese in ricerca e sviluppo relative a software protetti da copyright, brevetti industriali e disegni e modelli giuridicamente tutelati.

Fisco: consultazione su nuovo regime patent box

Pagina 1 di 70